Formulario Social Media

Mail destinatario*:
*
Mittente*:
*
Il suo messaggio*:
*

Servizio militare

Che tipo di protezione assicurativa ho durante il mio servizio militare?

Durante il servizio militare viene automaticamente assicurato dall’assicurazione militare della Confederazione. Sono garantite le prestazioni di base. Se presta servizio militare per più di 60 giorni consecutivi, può pertanto sospendere la sua copertura assicurativa OKK BASE. È sufficiente che c’inoltri copia del suo ordine di marcia entro otto settimane dall’inizio del servizio. Non pagherà alcun premio dell’assicurazione di base per tutto il periodo del servizio militare.

Se presta servizio militare per meno di 60 giorni consecutivi, deve continuare a pagare i premi della sua assicurazione di base ÖKK BASE come di consueto. Tuttavia, dovrà inviare le fatture di fornitori di prestazioni (per es. medico) che vengono emesse durante il servizio militare all’assicurazione militare. Su tali fatture, l’assicurazione militare non le addebiterà né la franchigia né la partecipazione individuale.

A chi invio i conteggi delle prestazioni durante il mio servizio militare?

L’assicurazione militare conteggia le prestazioni direttamente con medici, ospedali o fisioterapisti. Pertanto invii sempre i conteggi all’assicurazione militare, anche se il suo servizio militare dura meno di 60 giorni ed è quindi coperto dall’assicurazione di base presso ÖKK.

Devo partecipare ai costi anche durante il servizio militare?

No. L’assicurazione militare non le fattura alcuna partecipazione ai costi come franchigia o partecipazione individuale. Per questo è importante che durante il servizio militare invii le sue fatture all’assicurazione militare. Sarà quest’assicurazione a rimborsarle le prestazioni.

Quale assicuratore sta dietro all’assicurazione militare?

SUVA: su incarico della Confederazione, gestisce l’assicurazione militare.

Trova ulteriori informazioni su: www.suva.ch e alla rubrica Assicurazione.

Quali persone sono assicurate mediante l’assicurazione militare?

Sono assicurati coloro che prestano servizio militare, servizio civile e servizio di protezione civile; ma anche chi è chiamato ad arruolarsi o partecipa a esercitazioni di tiro, ingaggi nel Corpo svizzero di aiuto umanitario e ad interventi di pace della Confederazione all’Estero.

Clienti che esercitano la professione di militare o di militare a contratto temporaneo a servizio della Confederazione non sono assicurati per le prestazioni di base presso nessun assicuratore malattie. La copertura assicurativa viene garantita dall’assicurazione militare e i premi vanno saldati direttamente all’assicurazione militare. In tal caso si è assicurati contro malattie e infortuni mediante l’assicurazione militare (durante lavoro e tempo libero). Dopo il pensionamento, l’assicurazione di base può anche essere prorogata presso l’assicurazione militare.

Per quanto tempo resto assicurato presso l’assicurazione militare? E cosa copre esattamente quest’assicurazione?

Resta assicurato per l’intera durata del servizio militare, servizio civile o servizio di protezione civile; per le tratte delle destinazioni militari, andata e ritorno; per le vacanze.

Sono assicurati tutti gli infortuni e le malattie come pure le relative ripercussioni a livello finanziario. Questo almeno per l’entità garantita dalla Legge federale sull’assicurazione malattie (LAMal). L’assicurazione militare si assume i costi di mezzi ausiliari e spese di viaggio, trasporto e salvataggio come pure delle misure di reinserimento sul posto di lavoro. Versa inoltre anche: indennità giornaliere, rendite, risarcimenti, indennità per menomazione all’integrità e assegni per grandi invalidi.

Alcune prestazioni sono assicurate meglio dall’assicurazione militare che dall’assicurazione di base prevista per legge, come ad esempio la cura di organi geminati (per es. gli occhi) a seguito di ferimento o malattia. L’assicurazione militare si assume anche i costi di un danno conseguente o indiretto di un secondo organo che si verifica successivamente al servizio. Determinante è il momento del primo danno, che dev’essere avvenuto durante il servizio militare.

In caso di ricovero, l’assicurazione militare si assume i costi del reparto comune. Spese generate da un ricovero nel reparto semiprivato sono coperte da una eventuale assicurazione complementare presso OKK. In tal caso, le fatture vanno inviate sia all’assicurazione militare che a ÖKK.

Se durante il congedo si esercita un’attività lucrativa e si verifica un infortunio, è l’assicurazione contro infortuni del datore di lavoro a dover coprire la prestazione e non l’assicurazione militare.